Porto Industriale di Cagliari S.p.A. in liquidazione

 

Il processo di concentrazione delle shipping line ed i meccanismi delle alleanze hanno portato ad una razionalizzazione dei porti scalati nel Mar Mediterraneo per operazioni di trasbordo (transhipment). I volumi si sono spostati sopratutto nei porti localizzati alle estremità del bacino mediterraneo come Port Said, Tangeri e Algeciras.

Il Terminal container di Cagliari, non rientrando più tra le scelte strategiche del cliente principale, ha registrato un totale azzeramento del numero di navi operate nell’arco di pochi mesi. Di conseguenza, il gruppo Contship Italia, unico azionista dell’azienda concessionaria Porto Industriale di Cagliari S.p.A ha deciso di sospendere le proprie operazioni terminalistiche a Cagliari, avviando ad ottobre 2019 un processo di liquidazione volontaria della azienda Porto Industriale di Cagliari Spa.