10 Agosto 2015

Scopri il Tuo Terminal Container Ravenna Team!

Una giornata con le persone che si prendono cura delle vostre merci a Ravenna.

 

Il TCR - Terminal Container Ravenna, è entrato a far parte del Gruppo Contship Italia nel 2001. Molti dei membri del vostro "Team TCR" erano già in azienda allora, mentre altri si sono aggiunti alla squadra più recentemente. L'obiettivo per tutti membri del team, vecchi e nuovi, è lo stesso: la soddisfazione delle esigenze dei Clienti; molti conoscono personalmente alcuni dei membri del Team, avendo consolidato negli anni relazioni di lavoro e amicizie personali.

Nel suo insieme, il Team condivide un forte senso di appartenenza, orgoglio, impegno e positività. TCR è un attività che si fonda sul lavoro delle persone, persone che hanno storie ed esperienze diverse tra loro, ma che sono unite dall'attenzione verso di Voi, i nostri Stimati Clienti! Oggi vi diamo l'opportunità di incontrare il vostro "Team TCR": abbiamo organizzato una serie di meeting virtuali, per permettervi di conoscerli meglio, e scoprire di più sul loro impegno quotidiano per voi. 

 

 

Sono le 9: il vostro primo appuntamento è con gli uffici Amministrazione, Finanza e Gestione del Personale

 

  

 

Paola Saporetti è la "nuova arrivata", lavora in TCR da appena.... sette anni! Tutti gli altri sono in azienda più o meno dagli inizi, compresa Elisabetta Guerra, responsabile dell' Ufficio Amministrazione e Finanza (terza da sinistra nella foto di gruppo) che non perde occasione per ricordare ai più giovani che - lei sì - c'era fin dall'inizio! Giacomo de Cesare, circondato dalle signore, da ogni giorno il suo contributo per assicurare che tutte le operazioni amministrative vadano per il meglio. Barbara Ercolani ha uno dei ruoli più insidiosi: come segretaria dell'azienda deve tenere tutti quanti in riga! Il Team include anche Antonella Di Venanzio, una persona solare e positiva, che adora il trekking, e Lilia (nella foto a destra) responsabile della fatturazione attiva (...per questo siamo così felici quando la vediamo indaffarata).

 

 

10 in punto: ora è il momento di incontrare il Servizio Clienti del TCR

 

  

 

Luca Guerrini (nella foto il primo da sinistra) guida un team di cinque persone: (da sinistra) Davide, Rodolfo, Stefania, Antonietta e Angelo. Luca parla bonariamente della rivalità tra colleghi e delle discussioni su chi rappresenti il punto di contatto più importante: "Il Servizio Clienti è il primo e talvolta l'ultimo ufficio ad interagire con i clienti. Ogni giorno il mio team scopre qualcosa di nuovo: una soluzione originale, un nuovo modo di risolvere un problema. La cosa più importante per noi è rimanere calmi, saper gestire la pressione e continuare a portare avanti i nostri compiti. Fortunatamente, dobbiamo ammettere che gli altri uffici fanno del loro meglio per rendere meno complicato il nostro lavoro, per il quale rimane comunque fondamentale una buona dose di flessibilità".

 

 

Sono le 11: il prossimo meeting è con il Reparto Coordinamento Navi

 

 

Questo è l'ufficio più grande del TCR, decisamente il più "affollato"; è guidato dall'enigmatico Michele Pagano (terzo da sinistra nella prima foto in alto), un veterano con 14 anni di servizio alle spalle, il cui motto personale è: "nulla è impossibile in questa azienda".

Nel tempo libero, quando non si sta occupando delle 600 navi che fanno scalo presso le banchine del TCR ogni anno, supervisionando la qualità del servizio erogato, Michele dice che il suo passatempo preferito è "guardare la TV", "preferibilmente i gol della nazionale!" Il suo team conta sedici membri, tutti impegnati "sul campo" per i nostri Clienti: Roberto A., Claudio, Nevio, Vincenzo, Christian, Eduardo, Lorenzo, Roberto G., Arturo, Davide, Salvatore, Michele, Denny, Ettore, Luca e Alessandro. Un tratto comune a tutti loro, indispensabile per questo tipo di mansioni, è l'attenzione al dettaglio e alla sicurezza, necessarie per una efficiente pianificazione delle operazioni di carico e scarico dei container e delle altre tipologie di carico. "Il nostro team ricopre un ruolo fondamentale, perchè siamo responsabili della sicurezza della nave e dell'equipaggio che la governa" spiega Michele.

 

 

Sono le 12: dalla banchina al piazzale, è il momento di incontrare il Reparto Pianificazione Piazzale e Ferrovia

 

 

Ecco a voi la squadra: da sinistra Antonio L., Francesco, Federico, Antonio S, Lorenzo, Claudio e Andrea. Se chiedete ad Andrea Lombardi, uno dei "giovani" del gruppo (è entrato in TCR nel 2009) qual è il suo lavoro, probabilmente vi risponderà che fa parte del "dream team" che gestisce le operazioni del TCR ...modesto, il ragazzo! Quello di Antonio è il team dall'età media più bassa, ma non manca l'esperienza, anche grazie ad Antonio Spataro, che si è trasferito da Gioia Tauro, ed oggi è di esempio e ispirazione per i membri più giovani della famiglia allargata del TCR. 

 

 

Sono le 14: il pomeriggio comincia negli uffici General Service TCR

 

 

In tutte le squadre ci sono giocatori duttili, adatti a ricoprire molteplici ruoli diversi. Il vostro "Team TCR" non fa eccezione. Da sinistra: Riccardo, Claudio, Simona, Daniela, Lorenzo, Enrico, Ionut, Fabio, Roberto e Gianluca, responsabili dei "General Services" erogati a clienti, compagnie di navigazione, agenti marittimi locali, spedizionieri specializzati e compagnie di trasporto. Come risaputo, il TCR non accoglie solo container, ma continua anche nel 21° secolo a movimentare una moltitudine di tipologie di merce; alcune sono le stesse che vengono scambiate da secoli, lungo la rotta Bizantina che collega l'Adriatico ai Paesi del Mediterraneo orientale. 

Forse in virtù delle tante diverse mansioni delle quali è responsabile, l'Ufficio General Services conta una discreta rappresentanza femminile, membri di lunga data e nuovi arrivati, che danno un prezioso contributo con le loro nuove idee. Diverse le storie personali e le passioni individuali, ma una cosa unisce tutti: considerano il cliente un membro importante della nostra famiglia allargata! 

 

 

Ore 15, è una bella giornata! Facciamo due passi per incontrare i tecnici del Reparto Qualità, Sicurezza & Ambiente

 

 

Presso il TCR vengono impiegati diversi tipi di macchinari semoventi, dalle piccole auto ai mezzi per il trasporto interno dei container, fino alle enormi gru STS. L'impiego di queto tipo di equipaggiamento richiede la definizione e il rispetto di procedure, a loro volta sviluppate sulla base delle normative vigenti in materia di sicurezza. Il team responsabile di queste mansioni è guidato da Romani Magnani, un altro dei veterani del TCR, in azienda dal 2001.

Gli ingegneri guidati da Romano, quelli che si sporcano davvero le mani, sono: Enrico, Mauro, Davide, Roberto, Maurizio, Gabriele, Vincenzo, Marco e Paolo. Questo è un gruppo molto affiatato, anche perchè molti dei suoi membri lavorano insieme, come Romano, fin dagli inizi. Da allora sono cambiate le macchine, ed anche gli uomini. "Un tempo girava tutto attorno ai motori, ai lubrificanti e ai pezzi di ricambio. Oggi i nostri compiti sono cambiati, e richiedono un nuovo set di competenze, perchè le macchine sono cambiate moltissimo in seguito alla diffusione dei computer e delle tecnologie digitali". Tutti i membri del gruppo hanno maturato sensibilità e competenza nei confronti delle nuove tecnologie, che si rivelano utili ogni giorno, a supporto del loro lavoro in azienda. A completare la squadra di Romano ci sono Federico, Michele e Massimiliano, che si assicurano che le procedure di qualità e le certificazioni siano sempre adatte agli scopi, e conformi ai più alti standard dell'industria

Il team QSA condivide anche una forte passione per lo sport, solo apparentemente in contrasto con la natura "intellettuale" del loro importante lavoro.

 

 

 

Sono le 16: seguite i "beep" per trovare l' Ufficio I.T.!

 

 

Da sinistra, nella foto: Filippo, Massimo M. e Massimo B. Tutti conosciamo almeno un tecnico informatico, loro sono gli esperti, sempre pronti ad offrire un consiglio per risolvere i nostri problemi "tecnologici". Di solito il consiglio prevede di spegnere e riaccendere il computer. La cosa curiosa è che di solito... funziona!

Filippo sostiene di essere il "capo-moschettiere", nella versione TCR del capolavoro di Dumas. Aiutato da Massimo Bacilieri e da un altro Massimo (Morigi), il team IT è chiamato in causa per risolvere piccoli e grandi problemi, dal banale malfunzionamento di un PC (per il quale fanno sovente ricorso ai loro anni di formazione ed esperienza, suggerendo prima di ogni altra cosa la già citata tattica "spegni e riaccendi") fino alla gestione dei complessi software che rendono possibile l'operatività del TCR. Questi ragazzi sono anche responsabili del corretto funzionamento dei programmi gestionali e per la fatturazione; ricordatevelo dunque, nel caso ci fosse qualche intoppo, probabilmente il responsabile va cercato tra i "moschettieri"! 

 

 

Sono le 17, ma potrebbe essere ogni ora del giorno e della notte, 7 giorni su 7. Preparatevi ad incontrare il Terminal Manager!

 

Alessandro Battolini è il Sergente-maggiore, responsabile ultimo del servizio offerto da TCR ai propri clienti. Anche conosciuto come il capitano del "dream team", Alessandro ha le spalle larghe, sulle quali non ha paura di caricare grandi responsabilità, per guidare ogni giorno il "Team TCR" verso nuovi obiettivi.

 

 

Alessandro, terzo da sinistra, insieme al suo team, commenta con entusiasmo: "Il nostro è un lavoro di squadra. Mi ritengo fortunato ad essere circondato da persone così impegnate e appassionate, perchè questo rende più facile il mio lavoro. La maggior parte dei colleghi è con noi da molto tempo, ed ha saputo costruire relazioni solide con tutti i clienti. Siamo consapevoli di occupare un segmento ben preciso del mercato; per noi è importante dimostrare di essere in grado di offrire soluzioni personalizzate, su misura. Come team e come individui vogliamo crescere ancora, insieme al business e alle richieste dei clienti, senza paura del cambiamento. Non ho dubbi, il vostro "Team TCR" continuerà a rispondere alla chiamata, motivato dalla ricerca della massima Soddisfazione del Cliente.

  

Eccoci giunti al termine della nostra giornata nella vita del "Team TCR": speriamo che questi incontri virtuali vi siano stati utili per capire meglio come il vostro team si impegna ogni giorno, per raggiungere la Soddisfazione del Cliente.

 

Potrebbe interessarti anche...

  • Storie
    30 Novembre 2018

    Il Generale Giuseppe Gerli Comandante Regionale della Guardia di Finanza in visita al Terminal Container Ravenna.

  • Storie
    3 Giugno 2018

    Intervista al Presidente TCR Giannantonio Mingozzi

  • Storie
    19 Gennaio 2018

    Il Presidente del Gruppo e il Presidente della Fondazione Cassa di Ravenna in visita al TCR