Cresce la flotta truck di Hannibal | Contship | Italiano
16 Giugno 2015

Cresce la flotta truck di Hannibal

Venerdì 12 Giugno sono stati consegnati i primi nuovi truck Renault destinati alla flotta Hannibal: cinque veicoli modello T460, equipaggiati con motori diesel common rail da 338 kW (circa 460 CV) conformi alla normativa Euro VI.

 

Venerdì 12 Giugno sono stati consegnati i primi nuovi truck Renault destinati alla flotta Hannibal. Si tratta di cinque veicoli modello T460, equipaggiati con motori diesel common rail da 338 kW (circa 460 CV) conformi alla normativa Euro VI. Questi veicoli appartengono alla serie T, già vincitrice del premio Truck of the Year 2015, ed integrano tutti gli ultimi ritrovati tecnologici disponibili per aumentare il comfort di guida, le performance (con particolare attenzione alla riduzione di consumi ed emissioni) e la sicurezza.

Sebastiano Grasso, Vicepresidente Contship – Intermodalità e logistica, commenta: “Il Gruppo Contship è impegnato da oltre  45 anni nello sviluppo del trasporto intermodale in Italia ed Europa; una strategia a supporto dei porti italiani impegnati a servire con soluzioni affidabili ed efficienti lo scambio commerciale nei principali mercati Italiani e del Sud Europa. L’evoluzione del mercato rappresenta una sfida ma anche una grande opportunità per estendere sempre di più collegamenti ferroviari, il che non significa dimenticarsi dell’importanza dell’autotrasporto su gomma: per il nostro Gruppo il camion rimane infatti lo strumento strategico che integra le soluzioni offerte come vettore ferroviario”.

Fabrizio Filippi, General Manager Hannibal, spiega: ”Il nostro obiettivo è unire la sostenibilità economica e ambientale della ferrovia alla rapidità e flessibilità del trasporto su gomma. Un risultato che presuppone:

  • la capacità di sviluppare volumi in grado di sostenere lo sviluppo di connessioni frequenti con i maggiori hub marittimi e terrestri in Italia e in Europa;
  • un servizio ferroviario stabile, puntuale e veloce;
  • una piattaforma logistica adeguata, dedicata allo scambio modale ( cioè al passaggio del cargo da treno a truck e viceversa);
  • la capacità di gestire efficacemente tutte le pratiche doganali, legate al transito dei prodotti importati ed esportati, per sfruttare al meglio i corridoi che permettono alla merce di non fermarsi sulle banchine dei porti, ma di proseguire speditamente verso la loro destinazione finale."

Grazie ad un impegno costante per l’integrazione di competenze ed esperienze complementari, e alle opportunità offerte dal network del Gruppo Contship Italia, Hannibal è oggi in grado di riunire tutti questi fattori in una offerta commerciale innovativa, al servizio della supply chain globale: Sogemar, storica azienda lombarda, presente sul mercato da oltre 50 anni, agisce come sub-holding di controllo delle altre aziende del settore intermodalità e logistica, erogando direttamente i servizi per la gestione delle pratiche doganali; Hannibal è l’operatore per il Trasporto Multimodale – MTO, che offre al mercato il servizio di trasporto in Italia ed Europa; Oceanogate è l’azienda ferroviaria che si occupa anche delle manovre mentre infine RHM (Rail Hub Milano), lanciata a Gennaio 2015, è l’azienda che gestisce il centro intermodale di Melzo (MI).

Potrebbe interessarti anche...

  • Delivery of Iveco trucks at Rail Hub Milano
    Esperienza
    10 Settembre 2015

    Iveco sceglie RHM per consegnare otto Stralis Hi-Way alla società LGT Autotrasporti Laverde

  • Merry Christmas
    Storie
    21 Dicembre 2015

    Contship Team - Your Team, One Soul, One Flag!

  • CS WINdow Summer Edition
    Storie
    20 Luglio 2015

    CS WINdow: Summer Edition