15 Febbraio 2016

Continua l’impegno TCR per la Sicurezza sul Lavoro

Terminal Container Ravenna, il gateway adriatico del gruppo Contship Italia, partecipa alla giornata di studio in materia di Sicurezza sul Lavoro dedicata a RLS - Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, RSPP -  Responsabili del servizio Prevenzione e Protezione, ASPP - Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione e addetti delle Autorità Portuali. 

 

L’incontro, organizzato venerdì 5 febbraio 2016 presso la sala conferenze della Autorità Portuale di Ravenna, aveva come titolo: ”La gestione delle interferenze e aspetti legati al D.lgs.231/01”. La giornata, promossa dall’Ente Bilaterale Nazionale Porti in partnership con l’Autorità Portuale di Ravenna e la Scuola Nazionale Trasporti e Logistica, ha visto la partecipazione di rappresentanti di ASSITERMINAL, ASSOPORTI, ASSOLOGISTICA, FISE, FILT CGIL, FIT CISL e UILTRASPORTI.

TCR era presente all’evento con la Dott.ssa Milena Fico (Direttore Generale), l’Ing. Federico Masotti (ASPP), il Dott. Michele Eviani (RSPP) e il Sig. Alessandro Battolini (Direttore operativo).

Tra i temi trattati durante la mattinata, la compilazione dei documenti tecnici utilizzati per la valutazione dei rischi da interferenza legati ad attività di carico e scarico in banchina, le specificità legate alle diverse tipologie di porto, le responsabilità amministrative, il quadro normativo e il lavoro dei rappresentanti nell’ambito dei tavoli di lavoro nazionali e comunitari.

Tra gli esperti, chiamati a presentare gli interventi tecnici, Daniele Ciulli, Coordinatore HSSQE per i Terminal Portuali del Gruppo Contship Italia, che ha illustrato, nel suo ruolo di chairman del Environmental Safety Security WG di Feport, il lavoro che si sta svolgendo in ambito europeo per la riduzione dei rischi a bordo nave e più in generale per la riduzione delle interferenze.

Nel pomeriggio il dibattito è proseguito con una tavola rotonda, grazie alla quale i partecipanti hanno potuto discutere delle loro esperienze in riferimento al tema della giornata, evidenziando le peculiarità e particolarità delle attività portuali nel Porto di Ravenna, considerando analogie e differenze con quanto esposto nella mattinata per altri porti nazionali ed internazionali.

Tanto il gruppo Contship Italia, quanto TCR Ravenna, dimostrano ancora una volta quanta attenzione sia dedicata ai temi della sicurezza delle operazioni portuali ed al massimo rispetto delle normative vigenti. La continua ricerca di soluzioni innovative capaci di migliorare gli standard di sicurezza, è, al tempo stesso, mirata ad offrire ai propri clienti servizi di alta qualità capaci di soddisfare le esigenze di un mercato alla continua ricerca di soluzioni più efficaci ed efficienti.

Gli interventi di Michele Eviani e Daniele Ciulli hanno infatti evidenziato come, per Contship Italia, i temi della sicurezza e quelli del continuo miglioramento delle operazioni portuali, siano tra loro strettamente connessi, e debbano quindi essere affrontati in modo integrato, cosi da raggiungere obiettivi tra loro coerenti e volti ad innalzare tanto gli standard di sicurezza quanto quelli dell’operatività all’interno dei terminal container.

 

Potrebbe interessarti anche...

  • TCR Terminal Container Ravenna
    Esperienza
    19 Agosto 2019

    Ancora una ottima prestazione del team TCR

  • Contship Flag
    Esperienza
    15 Luglio 2019

    INSIDE THE INDUSTRY: Nuovi collegamenti intermodali rafforzano il posizionamento strategico del Terminal Container Ravenna

  • ER.I.C.
    Esperienza
    16 Aprile 2019

    TCR in missione al Cluster ER.I.C.