TCR ottiene la certificazione UNI EN ISO 45001 | Contship | Italiano
20 Gennaio 2021

TCR ottiene la certificazione UNI EN ISO 45001

Lo scorso 11 novembre, l’audit effettuato da SGS ha ritenuto il Sistema di Gestione Integrata di TCR idoneo e conforme ai requisiti richiesti dalla nuova normativa

 

Nel corso dell'anno 2020, il Terminal Container Ravenna, oltre ad aver mantenuto e confermato le Certificazioni Ambientale (ISO 14001) e di Qualità (ISO 9001), ha ottenuto l’avanzamento di certificazione sulla Salute e Sicurezza, che è passata dalla OHSAS 18001 alla UNI EN ISO 45001.

Il Sistema di Gestione Integrata di TCR è stato ritenuto idoneo e conforme ai requisiti richiesti dalla nuova normativa tramite audit effettuato lo scorso 11 novembre, in modalità parzialmente da remoto, dall’Ente Certificatore SGS.

TCR ha inoltre adeguato la propria politica integrata, ribadendo che la sicurezza e la tutela della salute dei lavoratori sono obiettivi primari, un dovere con implicazioni etiche ancor prima che giuridiche.

Per ottenere l'obiettivo raggiunto, il team QSA ha intrapreso un percorso a inizio 2020 che lo ha visto coinvolto nella verifica, ri-stesura, integrazione e implementazione di tutta la documentazione di sistema esistente (procedure, istruzioni, moduli, ecc.) per renderla conforme nei contenuti ai requisiti richiesti dalla nuova ISO.

Di pari valore e importanza è lo sviluppo di una politica improntata non solo ad assicurare la conformità alla legislazione vigente, ma anche a garantire il miglioramento perpetuo delle proprie prestazioni ambientali, condizione indispensabile affinché si possa aderire a un progetto di sviluppo ecosostenibile.

La sostenibilità ambientale è per TCR un obiettivo fondamentale che va perseguito tramite un percorso duraturo e costante, atto a costruire un business sano e longevo, gestire al meglio i rischi, ricercare nuove opportunità, sviluppare un ambiente di lavoro più efficiente e consolidare un'immagine dell’azienda solida e credibile.

Altro aspetto cruciale per l'azienda è quello di creare, mantenere e migliorare un forte legame con clienti, fornitori e tutti gli stakeholder del proprio ecosistema, ascoltando le loro esigenze e aspettative, al fine di valorizzare le informazioni necessarie per poter fornire un servizio qualitativamente elevato.

Michele Pagano, QSA Manager di TCR, ha dichiarato: “L'ottenimento della nuova certificazione è stato raggiunto grazie all'impegno profuso da tutti, a partire dalla direzione e fino a coinvolgere tutti i lavoratori. Questo impegno condiviso testimonia l'importanza e la sensibilità che l'azienda ha messo in atto in tutti questi anni, avendo come focus le condizioni di salute e sicurezza in ambiente lavorativo, necessarie al perseguimento di un miglioramento continuo.”

Potrebbe interessarti anche...

  • LSCT-Certification-ISO-9001-14001-45001
    Esperienza
    31 Marzo 2021

    Lloyd’s Register ha rinnovato le certificazioni ISO del La Spezia Container Terminal

  • TCR-IMO-dangerous-goods-area
    Esperienza
    17 Dicembre 2020

    Crescita del traffico IMO nel 2020 per TCR

  • Piastrelle-ceramica
    Esperienza
    11 Maggio 2021

    Nuovo collegamento ferroviario tra Ravenna e Marzaglia