Nuovo record per LSCT: operazioni simultanee su più mega navi | Contship | Italiano
2 Novembre 2015

Nuovo record per LSCT: operazioni simultanee su più mega navi

Gli investimenti di LSCT al servizio di navi sempre più grandi: doppio record il 31 Ottobre con le operazioni simultanee su più navi con una capacità complessiva di 30.000 TEU!

 

Come primo brillante risultato, LSCT - La Spezia Container Terminal - il gateway nel Nord Tirreno del Gruppo Contship Italia - ha superato, senza problemi, l’ultima delle sfide, operando simultaneamente su 5 navi con una capacità nominale complessiva di oltre 30.000 TEU, ormeggiate in più turni sulle banchine Fornelli Est e Ovest, Garibaldi Est, Artom e Paita.

Un altro successo è stato registrato confermando l’abilità di LSCT di operare due mega navi - ULCC - simultaneamente; un record assoluto per un gateway italiano. La nave Al Qibla e la nave MSC Livorno, 13.300 TEU e 14.000 TEU rispettivamente, sono state operate durante lo stesso turno, lungo i due lati del molo Fornelli. Mentre la prima concludeva le operazioni, l’altra le incominciava. Oltre alle attività sulle banchine del molo Fornelli, ora equipaggiate con 11 gru di banchina predisposte per le navi ULCC, per questo risultato complessivo sono state determinanti le operazioni sulla nave da 2.600 TEU, ormeggiata lungo la banchina Artom, e quelle sulle due navi ‘multi-purpose’ lavorate lungo il molto Garbiladi Est, per un totale di 700 TEU più una sesta nave da 270 TEU ormeggiata lungo la banchina Paita. Complessivamente, LSCT ha operato su quasi 31.000 TEU di capacità nominale.

Michele Giromini, amministratore delegato di LSCT, ha commentato molto positivamente: “Questi di oggi non sono risultati inaspettati. Sono il frutto del piano di investimenti da 200 milioni di Euro, che ci ha permesso di migliorare le nostre infrastrutture. E’ questo vantaggio competitivo che ha permesso a questo scenario di materializzarsi e soltanto nel porto di La Spezia. Uno sviluppo non solo sul lato banchina, ma con riflessi su tutti gli asset del Sistema La Spezia, organizzati per fornire il miglior servizio possibile all’accosto di tutti i tipi di navi. Questo fatto è oggi chiaro a tutti, come provano il numero e tipologia di navi presenti lungo le nostre banchine. I network dei clienti si stanno evolvendo e noi abbiamo preso l’impegno di supportare questo cambiamento attraverso la fornitura di infrastrutture e servizi adequati, preferendo anticipare, piuttosto che reagire, alle aspettative del mercato. Il fatto che ci siano oggi due giganti dei mari da 13 e 14.000 TEU lungo i due lati del Fornelli è un’anticipazione di quella che è oggi la nuova tendenza per le rotte tra Asia e Mediterraneo. Siamo sul binario veloce, mai come ora pronti per il futuro!”

La tradizione, come sempre, è stata rispettata, con la consegna della targa personalizzata al capitano della nave Al Qibla Andrzej Spisak e al suo primo ufficiale Yasser Albassyouney. Il planner di LSCT, Stefano Colombani, ha fatto gli onori di casa, consegnando la targa ricordo in una giornata speciale oltre che per il viaggio inaugurale di questa nave presso il porto di La Spezia.

 

Potrebbe interessarti anche...

  • La Spezia Container Terminal Yard
    Esperienza
    28 Novembre 2018

    Nuovo record per le operazioni ferroviarie a La Spezia

  • Laura Maersk
    Esperienza
    27 Luglio 2016

    Sempre pronto a rispondere alle esigenze dei clienti - LSCT registra performance da record nel 2016

  • LSCT Team
    Esperienza
    5 Novembre 2015

    Nuovo record per LSCT: superato il milione di TEU