Nessun danno in seguito allo svio di un locomotore presso la Stazione Marittima di La Spezia | Contship | Italiano
19 Febbraio 2018

Nessun danno in seguito allo svio di un locomotore presso la Stazione Marittima di La Spezia

La mattina di lunedì 19 Febbraio 2018, alle ore 4.30, il treno Oceanogate Italia 54020 in partenza dalla stazione Marittima di La Spezia, diretto a Melzo Scalo, trazionato da due locomotori (483 001 e 483 019) ha subito uno svio, che ha coinvolto quattro assi della locomotiva 483 001.

 

L’evento non ha causato danni, né a persone, né a cose. In attesa dell’accertamento delle cause, in ottemperanza alla normativa vigente, i locomotori saranno sottoposti ad accurate verifiche tecniche da parte del produttore, Bombardier Transportation.

Fino alla tarda serata del giorno 19 Febbraio, la circolazione dei treni merci aventi come origine o come destinazione la Stazione Marittima di La Spezia sarà inibita, mentre circoleranno regolarmente i treni pendolari, e i treni in transito presso gli altri scali ferroviari cittadini.

In queste ore, per valutare la situazione, sono presenti sul posto i tecnici Oceanogate Italia, che lavoreranno con gli esperti di RFI per accertare le cause dello svio.

Alla luce dei recenti eventiche hanno riportato la sicurezza, la manutenzione e la gestione delle infrastrutture ferroviarie al centro del dibattito pubblico, su scala nazionale, regionale e locale; il Gruppo Contship Italia auspica che tutti i soggetti coinvolti sappiano collaborare ed agire in maniera incisiva, entro i limiti delle rispettive responsabilità, per tutelare la sicurezza del trasporto ferroviario e l’operatività del sistema logistico, ingranaggio importante per il motore economico e industriale del Paese.

 

Potrebbe interessarti anche...

  • LSCT Control room
    Esperienza
    14 Luglio 2020

    Inaugurazione restyling uffici operativi LSCT

  • Contship Flag
    Esperienza
    15 Maggio 2020

    Il CdA di La Spezia Container Terminal nomina Alfredo Scalisi Amministratore Delegato

  • ADSP Mar Ligure Orientale
    Esperienza
    25 Marzo 2020

    Porto della Spezia, un’offerta di sistema: ecco la proposta integrata degli operatori