Green Pepper: un vecchio veliero per un nuovo inizio | Contship | Italiano
1 Novembre 2015

Green Pepper: un vecchio veliero per un nuovo inizio

Il progetto “Arca di Partenone” unisce il terminal spezzino e quello napoletano.

 

A metà ottobre, presso LSCT – La Spezia Container Terminal, è stato imbarcato su una nave portacontainer il veliero Green Pepper, diretto a Napoli e destinato al progetto “Arca di Partenone”; l’imbarcazione (sequestrata alla criminalità dalla Guardia di Finanza di La Spezia nel 2010) verrà affidata al Centro Giustizia Minorile per la Campania, e diventerà un elemento importante di questo progetto di recupero: sarà infatti utilizzata per promuovere le possibilità di impiego legate al mondo del mare ed offrire un’occasione concreta di riscatto per i partecipanti al programma, tutti molto giovani e con un passato difficile alle spalle.

La prima sfida per loro sarà riportare il veliero al suo splendore originale, con un delicato lavoro di restauro. Una volta ultimati i lavori sulla barca, inizierà la “scuola del mare”, grazie alla quale i ragazzi approfondiranno i valori, le competenze e le professionilità legati al mondo del mare.

Un grande “in bocca la lupo” a tutti i ragazzi e allo staff impegnato in questo bel progetto!

 

Potrebbe interessarti anche...

  • La-Spezia-Container-Terminal
    Storie
    27 Luglio 2020

    Il mega yatch Black Jack 100 è stato imbarcato al La Spezia Container Terminal

  • La Spezia Container Terminal
    Storie
    16 Dicembre 2019

    LSCT: Esercitazione straordinaria per la gestione delle emergenze in porto

  • Presentation of new LSCT Defibrillators
    Storie
    14 Novembre 2019

    Presentate le aree “cardio protette LSCT”: nuova cultura del benessere e della prevenzione