Contship Italia continua il proprio impegno nel proteggere i dipendenti dall’epidemia da Covid-19 | Contship | Italiano
10 Marzo 2021

Contship Italia continua il proprio impegno nel proteggere i dipendenti dall’epidemia da Covid-19

Avviata un’altra campagna di tamponi gratuiti per tutti i dipendenti del gruppo

 

In virtù del perdurare della situazione di emergenza legata alla pandemia da Covid-19, il Gruppo Contship Italia ha deciso di avviare una nuova campagna di screening tramite test rapidi con tamponi antigenici per tutti i dipendenti del Gruppo e delle subsidiary, dislocati nelle sedi di Melzo e La Spezia.

Questa campagna, completamente gratuita per i dipendenti e su base volontaria, si aggiunge a una serie di campagne di screening e prevenzione, che il gruppo ha messo in atto negli ultimi 6 mesi, a partire dal rientro della pausa estiva.

Queste iniziative si sono già dimostrate efficaci nell’identificare tempestivamente nuovi casi di positività (anche con riferimento alle nuove varianti del virus), permettendo di tracciare i contatti ed evitare l’insorgenza di potenziali focolai in ambito aziendale.

I tamponi antigienici saranno effettuati, come le volte precedenti, presso spazi dedicati e attrezzati allo scopo, separati ma localizzati in prossimità degli uffici di Melzo e La Spezia, in modo da rendere la procedura rapida, sicura e agevole per tutti i dipendenti.

I test vengono svolti con il supporto di laboratori accreditati e i risultati sono disponibili in pochi minuti; questo consente al personale di tornare immediatamente al lavoro (in caso di negatività) oppure di sottoporsi a un ulteriore test di conferma, tramite tampone molecolare, per poi procedere, in caso di positività, con la quarantena cautelativa domiciliare.

Nella giornata di mercoledì 10 marzo, anche i funzionari sindacali di FILT-FIT-UILT Lombardia verranno presso il sito di Melzo e si sottoporranno al test rapido, al fine di sensibilizzare la prevenzione.

 

Matthieu Gasselin, Amministratore Delegato di Sogemar, ha dichiarato: “Questa campagna di screening dimostra ancora una volta l’impegno del gruppo in primo luogo nel preservare la salute del personale e, secondariamente, nel garantire l’operatività del nostro business in sicurezza ed efficienza per i nostri clienti. Ringrazio inoltre le rappresentanze sindacali per aver aderito e incoraggiato l’iniziativa presso i dipendenti di Melzo”.

Alfredo Scalisi, Amministratore Delegato di LSCT, ha aggiunto: “Ci tengo a ringraziare tutti i colleghi che, ogni volta, si prodigano per organizzare e gestire questi screening, strategici, in termini di prevenzione e controllo dell’epidemia. Un ringraziamento speciale va inoltre a tutti i dipendenti che aderiscono a questa iniziativa aziendale, comprendendone l’importanza ai fini della prevenzione e superando il comprensibile disagio fisico, legato alla somministrazione del tampone.

Potrebbe interessarti anche...

  • LSCT-Certification-ISO-9001-14001-45001
    Esperienza
    31 Marzo 2021

    Lloyd’s Register ha rinnovato le certificazioni ISO del La Spezia Container Terminal

  • Storie
    25 Gennaio 2021

    LSCT è pioniere nel test del nuovo sistema ARMS per l’aggancio automatico dei container refrigerati

  • La-Spezia-Container-Terminal
    Storie
    27 Luglio 2020

    Il mega yatch Black Jack 100 è stato imbarcato al La Spezia Container Terminal